Casa ProdottiLinea di lavorazione della frutta

Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h

Certificazione
di buona qualità linea di trattamento del latte per le vendite
di buona qualità linea di trattamento del latte per le vendite
La macchina di rifornimento asettica del cartone del mattone, il prezzo è più economica dell'altra società.

—— Sig. Freddie Herzberg

La linea di produzione completa di chiave di giro del latte e progettano la disposizione della fabbrica, ci aiuta molto. Buon servizio!

—— Sig. Kiwendo Robert

Sono ora online in chat

Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h

Porcellana Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h fornitore
Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h fornitore Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h fornitore Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h fornitore

Grande immagine :  Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h

Dettagli:

Luogo di origine: Shanghai, Cina
Marca: Joylong
Certificazione: ISO CE
Numero di modello: 200-1000l/h

Termini di pagamento e spedizione:

Quantità di ordine minimo: 1SET
Prezzo: USD100000-500000.00/SET
Imballaggi particolari: pacchetto standard di esportazione
Tempi di consegna: 45 giorni
Termini di pagamento: L / C, T / T, Western Union
Capacità di alimentazione: 10SET/MONTH
Contact Now
Descrizione di prodotto dettagliata
Materiale: latte fresco, di latte in polvere Capacità: 1000L/h
Pacchetto: Tazza di plastica, bottiglia di plastica, sacchetto di plastica, cartone triangolare Volume: 250ml-1000ml
Garanzia: Un anno soluzione: Giri il progetto chiave

Attrezzatura di elaborazione del succo di mango per vetro 500-1000ml in bottiglia

Una grande varietà di frutti può essere usata per verificarsi dai generi differenti trattati tecnologici appropriati di prodotto semilavorato a partire dalla frutta fresca raccolta dal campo o immagazzinata appena in magazzini in atmosfera controllata. Il grado di maturità, la freschezza e la pulizia delle materie prime sono molto importanti da ottenere un succo di alta qualità.

Un succo di frutta può essere considerato una sospensione dell'acqua, gli zuccheri (virili: glucosio – fruttosio – saccarosio), acidi, essenze, vitamine, proteine, minerali, pigmenti e pectico-sostanze.

I prodotti finiti semi- più comuni sono:

  • Concentrazione naturale o concentrato di Puree
  • Concentrazione naturale dei succhi nuvolosi o polposi o concentrato (che contengono le particelle solide insolubili)
  • Concentrazione naturale o concentrato del succo puro (senza le sostanze insolubili)

Il ciclo tecnologico deve essere sviluppato per conservare il più possibile le proprietà organolettiche, il colore e gli aromi della frutta fresca. Così particolarmente i trattamenti termici, che sono necessari l'uno o l'altro per ottenere un rendimento del dio ad alcuni punti del processo, l'uno o l'altro per avere stabilità microbica, devono essere valutati con attenzione appena per evitare brunire la degradazione di fenomeni e delle vitamine e delle proteine. Questo trattamento molto sta dipendendo dalla frutta pH. La presenza di acidi organici quale acido citrico, malico e tartarico, secondo il genere di frutta, è responsabile del valore a basso pH (1,5-4,5). Il ciclo termico è comunque sempre una combinazione di valore della temperatura e di tempo di tenuta.

Il contatto con l'aria può essere pericoloso per i frutti sensibili all'ossidazione, così, in alcuni casi, potrebbe essere necessario da effettuare alcuni punti del processo in in atmosfera controllata o da fornire il sistema di disaerazione prima dell'imballaggio del prodotto.

Le sostanze pectiche sono inoltre molto importanti.

Per i succhi o il purè nuvolosi della frutta è essenziale che il contenuto originale delle pectine sia conservato in tutto la produzione. In questo caso gli enzimi della frutta devono essere inattivati durante l'elaborazione appena possibile tramite un processo del riscaldamento.

Per i succhi puri e filtrati una ripartizione delle pectine è necessaria permettere ad un buoni rendimento e alto livello di concentrazione nel succo e questa è fatta mediante l'aggiunta degli enzimi pectolitici specifici che idrolizzano le sostanze pectiche

Per ottenere i succhi puri il enzymation non è i soli punti richiesti, ma dopo che altro sincronizzi tali noi la sedimentazione con i chiarificanti (gelatina – bentonite.) e la filtrazione (tramite il vuoto e l'ultrafiltrazione) è richiesta.

Abbiamo detto soprattutto il prodotto semilavorato può essere concentrazione naturale o si è concentrato.

Con il processo di evaporazione, eliminante la parte dell'acqua dalla frutta, i concentrati del succo possono essere considerati come soluzione concentrata dell'zucchero-acido. Considerando questo e l'a basso pH dei frutti il purè ed i concentrati dei succhi non sono substrati adatti per i batteri potenzialmente pericolosi per le sanità.

Basicamente là sistema due per la concentrazione:

Il purè ed i succhi polposi sono concentrati dall'evaporatori a circolazione forzata in cui il prodotto è costretto dalle pompe di circolazione centrifughe appropriate per passare attraverso gli scambiatori di calore tubolari da riscaldare per rilasciare in una camera di evaporazione i vapori acquei.

L'evaporatore è sotto vuoto un sistema in cui i vapori generati in un effetto sono utilizzati in quello seguente la brughiera il prodotto e fare i nuovi vapori, questo di effetto multiplo accade a partire dall'più alta temperatura conceduta il prodotto che va verso il più basso che sia normalmente intorno a 42-45°C. che il sistema presenta inoltre il vantaggio di considerevole riduzione del consumo del vapore vivo.

Per succo puro l'evaporatore è sempre un effetto multiplo ma il cosiddetto «tipo con pellicola discendente» dove il flusso del prodotto rapidamente in un film sottile lungo la parete dello scambiatore di calore verticale riscaldato nelle coperture dai vapori che vengono dall'effetto precedente. Il vantaggio è che il riscaldamento è molto rapido ed il tempo di soggiorno nell'evaporatore è più breve di quello nel tipo a circolazione forzata, di modo che c'è una migliore conservazione della qualità del prodotto.

Relativo al processo di evaporazione c'è la possibilità della conservazione degli aromi volatili della frutta che sarebbero persi altrimenti nell'acqua condensata.

Soltanto il succo che viene dalla frutta fresca e non marcia darà un buon concentrato dell'aroma. Se i frutti marci sono usati la quantità di etanolo nell'aroma rapidamente aumenterà con degradazione conseguente della qualità.

Per ottenere gli aromi, i condensati secondari sono recuperati dall'evaporatore e sono inviati alla pianta di recupero dell'aroma.

Questa pianta consiste di due parti principali: La caldaia in cui i condensati che vengono dall'evaporatore sono riscaldati per produrre i vapori e la colonna fractioning che ha spaccato i vapori nel concentrato dell'aroma e un povero nell'aroma hanno spogliato il liquore. Il sistema concentra l'aroma in un rapporto del 1:150-1:200 confrontato all'alimentazione dei condensati. Lo stoccaggio dell'aroma deve essere sistemato alla bassa temperatura.

Lo stoccaggio dei prodotti semilavorati di frutti può essere fatto in bag in box di 200 volumi di lt. dalla seguente procedura:

Il prodotto è sterilizzato prima dell'imballaggio da un tubo in radiatore del tubo per purè e prodotti polposi, o scambiatore di calore del piatto nel caso dei succhi puri o nuvolosi che assicurano che il contenuto delle fibre è inferiore a 5%.

Il riscaldamento è fatto via l'acqua surriscaldata invece di vapore vivo diretto per evitare lo stress termico. Il tubo nella tecnologia del tubo fornisce l'uniforme ed il riscaldamento ragionevolmente rapido perché i flussi del prodotto in un film spesso permettendo lo scambio termico «da due lati».

Dopo il raffreddamento il prodotto sterilizzato è inviato ad un riempitore dedicato ad una o due testa di riempimento dipendendo dall'uscita necessaria per riempire le borse multiple di strato in un in atmosfera controllata di vapore vivo per evitare tutta la contaminazione dall'ambientale.

Le macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/hLe macchine utensili del succo di mango per vetro 500-1000ml hanno imbottigliato la capacità 1000l/h

Dettagli di contatto
Shanghai Joylong Industry Co., Ltd.

Persona di contatto: Joylong China

Invia la tua richiesta direttamente a noi (0 / 3000)